Torna a tutti gli articoli

10 utili app per neomamme

3 ottobre 2017
Mamma che utilizza una app con il suo smartphone

Quando si sta per diventare mamma, ci si sente ripetere tante volte che la vita cambierà definitivamente e per sempre.
Aspettare un bambino, non vedere l’ora che nasca e nel frattempo godersi il pancione e pensare a quel che sarà, è un momento meraviglioso, ma soprattutto è utile per raccogliere informazioni su cosa aspettarsi e come affrontare tutti i tipi di scenari che non avreste mai considerato prima.

Se una volta erano i consigli della mamma, delle amiche o dei dottori a darci una mano e a fugare i nostri dubbi, oggi anche la tecnologia ci viene incontro e può darci un grande aiuto per l’organizzazione della vita da neo mamme. Ci sono tantissime app a tal proposito, davvero per tutti i gusti. Per la dolce attesa, per l’arrivo in ospedale, per la nascita e per fornire preziosi consigli sullo svezzamento e sulla crescita del bebè.

10 app per mamma e bambino

1 Baby Bump

Un’App che ha la funzione di agenda in cui raccogliere i dati di accrescimento del feto, i cambiamenti fisici e il calcolo delle settimane di gestazione. Ottima anche per creare una rete di contatti tra i futuri genitori attraverso una sorta di social network genitoriale.

2 iMamy

Un nome, una garanzia, progettata da Apple unicamente per i nove mesi della gravidanza, fornisce utilissime di informazioni, immediatamente accessibili. La sua particolarità è che è studiata sia per la futura Mamma che per il ginecologo per seguire insieme passo passo tutta la gravidanza.

3 Baby Monitor

Ci sono diverse app. Baby Monitor videosorveglianza universale è una app che trasforma l’iPhone in una radio in grado di monitorare la nanna del bebè e avvisare in caso il piccolo si svegli (per esempio per poppare). Permette di usare la fotocamera del cellulare per controllare a distanza il bambino, se si è in un’altra stanza.

4 La mia Gravidanza

È un’app che segue l’evoluzione della gravidanza settimana dopo settimana, offre le dritte per seguire un’alimentazione sana, i segreti per rimanere bella e in forma. E’ dotata di un calendario personalizzato per esami e analisi da fare e annotare gli appuntamenti più importanti della gravidanza. Ha anche un grafico per tenere sotto controllo l’andamento del peso durante tutti i nove mesi, il contatore delle contrazioni, il dizionario dei nomi più belli, per scegliere come chiamare il bebè e scoprire etimologia, significato e popolarità del nome che vorreste dargli. E per finire, il glossario della gravidanza, per comprendere tutte le definizioni e capire in cosa consistono gli esami medici più importanti da fare durante la gravidanza.

5 uGrow

È un’app utile per favorire un sano sviluppo del bambino attraverso un raccoglitore di dati che funge da guida personalizzata. E’ possibile rilevare il peso e l’altezza, registrando e monitorando tutte le informazioni sulla crescita. E’ inoltre possibile postare foto e scrivere le proprie sensazioni creando un diario di mamma e bambino. Dal primo sorriso ai primi passi. Grazie all’agenda, potrete festeggiare, ricordare e condividere tutti i momenti più belli del vostro bambino. Una delle principali preoccupazioni è fare in modo che il proprio bebè mangi e dorma in modo corretto. UGrow è fornita di rilevatori di allattamento al seno e al biberon che permettono di monitorare l’allattamento del bambino mentre i sensori del sonno interpreteranno i dati della nanna per aiutare le mamme a stabilire una corretta routine del sonno.

6 Easy Weaning

L’app di aiuta a preparare golose pappe piene di nutrienti per svezzare facilmente il piccolino. Easy weaning è un’app che ospita la dottoressa Emma Williams, nutrizionista per l’infanzia, bravissima a dare consigli sullo svezzamento e sulle sane abitudini alimentari.

7 Pregnancy Fitness

È un’app totalmente dedicata alla forma fisica e a come mantenerla durante la gravidanza. Fornisce indicazioni specifiche sul tipo di esercizi consigliati durante tutti i nove mesi, sulla dieta e lo stile di vita da seguire per stare bene e non aumentare troppo di peso

8 White Noise

E’ un’ App creata da un neo papà inglese, che propone tantissime ninnenanne originalissime. Non si tratta infatti di canzoncine o melodie, bensì di rumori di sottofondo (dal mare all’acciottolio di un ristorante), perfetti per far addormentare anche i bambini più svegli di un grillo!

9 iFiabe

Si tratta di un’applicazione pensata per i bebè prima della nanna e per aiutare i genitori a instaurare un momento importante di relazione con i loro bimbi attraverso il racconto della fiaba serale. Un’ottima scelta di fiabe e racconti per prepararli alla nanna già mentre si lavano i denti e si mettono il pigiamino

10 BabyPitStoppers

È un’app che cerca e trova per tutte le mamme le strutture “baby-friendly” su tutto il territorio nazionale, ovvero quei luoghi in cui è possibile cambiare il bimbo, allattare o scaldare il biberon. I baby pit stop più confortevoli possono essere recensiti e segnalati per l’utilità della community di genitori.

Dimmi che App usi e ti dirò che mamma sei!

Come è facile intuire, ormai abbiamo alla portata tantissime app, una più utile dell’altra! Ce ne sono davvero per tutti i gusti e le necessità. Ad ogni mamma la sua app. Facendo un tour negli appositi spazi virtuali sarà possibile scegliere le app migliori in base alle proprie esigenze. Potete confrontarvi con amiche e parenti e divertirvi andando alla scoperta di nuove ed ingegnose app per voi ed il vostro bimbo.

  1. Alessandra Voto

    Anch’io durante la gravidanza mi sono avvalsa dell’aiuto di alcune App. In realtà ne ho usate alcune anche prima, per ricordare le date precise del ciclo e valutare il periodo migliore in termini di fertilità. Successivamente ho utilizzato quella per monitorare la crescita e lo sviluppo del feto. Trovo siano utilissime in quanto ti permettono di memorizzare date e molti altri parametri che, altrimenti, andrebbero segnati a mano su un calendario o un’agenda. Ne consiglio l’utilizzo a tutte le mamme (o future mamme)!

  2. Morena Della Valle

    Per entrambe le mie gravidanze mi sono fatta accompagnare dalle app, era bello vedere mese dopo mese cosa stava succedendo all’interno della mia panciotta. Mi hanno aiutato a rendere più tangibile i fantastici momenti e le trasformazioni che io e mio marito stavamo vivendo.
    Mi sentivo anche un po’ più sicura grazie alle app perché potevo monitorare costantemente se le mie visite rispecchiavano quella che era la previsione.
    Ormai fanno parte della quotidianità e per fortuna che gli sviluppatori non hanno trascurato un momento così importante della vita di una donna.

  3. Alice Gardosi

    Io durante la gravidanza ho usato iMamy ed è stato utilissimo.
    Scopro solo adesso l’app BabyPitStoppers: se l’avessi scoperta prima avrei evitato di cambiare mio figlio in luoghi improponibili 🙂

  4. Donatella Broccardo

    Non ho mai scaricato app sulla gravidanza o sull’essere mamma, ma seguivo un sito che monitorava la crescita della baby. Era bellissimo vedere che la cucciolina da minuscola mollica diventava una nocciolina, un’oliva e via dicendo fino a diventare la mia piccola. Una volta avuta la baby tra le braccia non ho scaricato app di canzoncine o altro perché mi piaceva farle sentire la mia voce. Chissà, magari la prossima gravidanza mi farò accompagnare da qualche app…

  5. Romina C.

    Aggiungerei alla lista una per me fondamentale! quella che conta le contrazioni, di solito si trova come “sezione” di queste tipo di app, ma non sempre. Anche se come dicevo, è una funzione direi indispensabile quando arriva il termine della gravidanza :).
    In pratica, si possono monitorare la quantità di contrazioni, la frequenza e la durata.